Lo sviluppatore di giochi con sede negli Stati Uniti Valve ha annunciato che $ 70 milioni (~ £ 59 milioni) sono stati raccolti dalla community per i team e i giocatori di CS:GO negli ultimi 12 mesi.

Fonti di guadagno

Il denaro viene raccolto dalla vendita di figurine e capsule di gioco, di cui squadre e giocatori ottengono una quota. Valve, lo sviluppatore di Counter-Strike: Global Offensive (CS:GO), rilascia gli articoli per Majors, prestigiosi tornei semestrali sponsorizzati da Valve. Valve ha annunciato ufficialmente la cifra in un post sul blog di CS:GO che celebra il decimo anniversario dell’iconico FPS. Le organizzazioni di eSport differiscono su come dividono i guadagni dai montepremi e dalla vendita di oggetti con i giocatori professionisti. Valve prende una riduzione non rivelata di tutte le entrate generate dalle vendite di oggetti relativi a Major nel gioco. Valve ha venduto adesivi – oggetti cosmetici che i giocatori possono attaccare alle loro armi di gioco – durante ogni Major dal 2014, aggiungendo adesivi autografati dai giocatori nel 2015. Vende anche pass per la visualizzazione Major, che offrono ulteriori oggetti di gioco e cosmetici.

Record assoluto per gli incassi dei team

Nel post sul blog, Valve ha anche rilasciato dettagli sul successo delle cifre di visualizzazione per le Majors e sulla salute generale del gioco da quando è diventato free-to-play quattro anni fa. “Solo negli ultimi 12 mesi, abbiamo visto più giocatori che mai (con una media di oltre 20 milioni di giocatori unici mensili), record di spettatori per le Major (2,7 milioni di spettatori simultanei) e un massiccio supporto della comunità con oltre $ 70 milioni raccolti per le organizzazioni professionali , squadre e giocatori. Il futuro non potrebbe sembrare più luminoso”.

Articolo a cura di:
Francesco Basile