Qualche settimana fa, all’interno del nostro articolo “Esports alle Olimpiadi: il futuro è oggi”, avevamo parlato del CIO (Comitato Internazionale Olimpico) e del suo programma “2020+5”, che poneva tra i vari obiettivi quello di sviluppare gli sport virtuali e di interagire attivamente con le comunità videoludiche.
La notizia di qualche giorno fa conferma quanto di buono ci si aspettava: è ufficiale la creazione delle Olympic Virtual Series (OVS), una competizione composta da cinque tornei di videogames che precederanno le Olimpiadi di Tokyo. É in assoluto il  primo evento con licenza olimpica per gli sport virtuali!

In cosa consiste la competizione
Come già  anticipato, la scelta del CIO è ricaduta su videogiochi che possano simulare sport già esistenti all’interno del circuito olimpico. Esclusi, quindi, videogiochi come League of Legends, Counter-Strike o Dota2 ed accolti tutti quelli di simulazioni di sport reali. DreamHack Sports Games, la business unit di simulazione sportiva di MTG, è stata selezionata per gestire il marketing e la produzione delle OVS. L’evento consisterà in competizioni di sport virtuali tra cui baseball, ciclismo, canottaggio, vela e sport motoristici. Il torneo virtuale di vela sarà organizzato in collaborazione con la World Rowing e prevederà un “formato aperto”, anche se per ora non sono state date ulteriori informazioni a riguardo.

Le parole del presidente 
Thomas Bach, presidente del CIO ha così commentato: “la Olympic Virtual Series è una nuova e unica esperienza digitale olimpica che mira a stabilire un coinvolgimento diretto con un nuovo pubblico nel campo degli sport virtuali”. Era da tempo che si parlava di una possibile unione tra il mondo videoludico e le Olimpiadi. Anche se sono state poste delle limitazioni per la scelta dei giochi, selezionando solo i simulatori di sport già presenti nel circuito, la presenza di una competizione riconosciuta ed organizzata dal CIO rappresenta un’importantissima apertura in un settore in forte ascesa come quello esportivo.

Non ci resta che attendere ulteriori news, e darvi appuntamento al il 13 maggio, data in cui comincerà questo storico evento. 

FB