Politica ed esports: due mondi che oramai sono sempre più vicini.
Questa volta è il  Presidente francese Macron a congratularsi in prima persona con i “Karmine corp”, il team transalpino che si è laureato campione di primavera all’ European Masters 2021 di League of Legends

Il torneo
Gli European Masters sono tra le competizioni più importanti di LOL, in particolare sono il torneo conclusivo del campionato di secondo livello europeo. Durante la finale, i Karmine Corp sono riusciti a sconfiggere i BT Excel riuscendo a recuperare lo svantaggio del primo game perso. Nel corso del match l’esperienza e la maggiore qualità dal punto di vista tecnico sono riuscite a prevalere, mantenendo il favore del pronostico. La finale ha raggiunto, come sempre quando parliamo di questo titolo, numeri da capogiro: picchi di oltre 300 mila spettatori.

Il tweet
All’interno del tweet, il Presidente della Repubblica francese si congratula con tutto il team dichiarando, addirittura, che i ragazzi hanno portato in alto l’onore della Francia consacrandosi campioni d’Europa. Nonostante l’inesperienza con questo mondo, Macron ha aggiunto che con questa vittoria è stato dimostrato che la Francia è un’eccellenza anche del mondo esports.

Un matrimonio che sembra poter continuare
Non è la prima volta, specialmente nell’ultimo periodo, che esports e politica si intrecciano; già nel 2008  in Danimarca, il Primo Ministro tenne un discorso a un torneo CS: GO, prima di una partita tra due team importantissimi e famosissimi come gli Astralis e FaZe Clan. Ancor più recente, l’ufficialità del primo campionato esportivo promosso direttamente dal Comitato Internazionale Olimpico. Infine, come dimenticarsi della Ministra per le Politiche giovanili, Fabiana Dadone, che nelle ultime settimane  sta conducendo una vera e propria rivoluzione con l’apertura del suo canale Twitch; a questa lista ora si aggiunge anche il Presidente Macron.
Una grandissima soddisfazione per tutti i ragazzi dei “Karmine corp”.