Si è concluso il cammino della eNazionale nei gironi di FIFAe Nations Cup 2021. Al termine di quattro giorni durissimi, gli Azzurri, guidati da Karimisbak, GuarinoJr e Pignone, sono riusciti a qualificarsi alla fase finale in programma il prossimo agosto a Copenaghen.

La fase a gironi
Il primo sorteggio per l’Italia non è stato certamente uno dei più fortunati. Difatti, gli Azzurri sono finiti nel cosiddetto “girone della morte” insieme a Finlandia, Russia, Paesi Bassi, Irlanda, Spagna, Scozia e Portogallo. Solo le prime 4 squadre potevano accedere ai bracket finali. Nonostante la qualità delle squadre presenti, gli italiani sono riusciti a qualificarsi al quarto posto, con 20 punti, dietro  Paesi Bassi, Finlandia e Portogallo. Decisivo lo scontro diretto vinto contro la Finlandia nell’ultimo turno.

Bracket finale
L’Italia, dunque, sfida, grazie al quarto posto ottenuto al primo turno di Winner Bracket, la fortissima Svezia che ha chiuso il proprio girone in prima posizione. Nonostante una battagliera Italia, il doppio confronto termina 2-0 per la Svezia, capitanata dal fortissimo Oliboli (player dei Mkers). Giunti nel Loser Bracket, l’Italia ha ancora una possibilità per qualificarsi. La prima partita termina in maniera positiva, con un complessivo  2-1 ai danni della Polonia. A questo punto, sul pad degli Azzurri è presente un doppio match point per la qualificazione. Il primo finisce male, 2-1 nella sfida contro il Belgio. Nonostante una sconfitta che dal punto di vista psicologico rischiava di pesare moltissimo, l’Italia riesce a riorganizzare le idee, battendo nel decisivo match la Svizzera, con un netto  2-0 complessivo  per Karim e Pignone, conquistando così la tanto attesa qualificazione.

L’evento finale
Il super evento finale è in programma per il prossimo agosto a Copenaghen, più precisamente dal 20 al 22. Le squadre che insieme agli Azzurri parteciperanno all’evento sono: Germania,Francia, Inghilterra, Paesi Bassi, Portogallo, Finlandia, Romania, Svezia, Israele, Belgio e Danimarca che sarà la padrona di casa. Il montepremi finale sarà  di 400 mila dollari.

Noi saremo lì a fare il tifo per il tricolore azzurro. Forza ragazzi! 

FB