Il colosso svedese ha annunciato una partnership con Asus Rog. Dal primo ottobre 2021, saranno disponibili sei famiglie di mobili e accessori disegnati appositamente per i gamers. Delle vere e proprie postazioni, fatte e finite per tutti gli appassionati. All’interno dei set infatti sarà possibile trovare scrivanie e sedie da gioco, e anche tutti gli accessori correlati, come luci LED per lo streaming, tendifilo per il mouse e molto altro.

Una serie per ogni gamers

La nuova gamma è composta da sei serie diverse  denominate “UPPSPEL”, “HUVUDSPELARE”, “UTESPELARE”, “MATCHSPEL”, “GRUPPSPEL” e “LÅNESPELARE”. La prima è interamente progettata in collaborazione tra le due aziende, mentre le altre sono state ideate da IKEA sulla base dei dati acquisiti dalla partnership. L’obiettivo è quello di creare una vasta gamma di prodotti, con diverse esigenze e soprattutto diversi prezzari con lo scopo finale di “democratizzare gli accessori da Gaming”, molto spesso considerati troppo esosi.

Le specifiche tecniche

Tutte le serie, hanno caratteristiche volte a migliorare la qualità e soprattutto il comfort dell’utente. Le scrivanie, ad esempio, sono regolabili in altezza, agevolano il passaggio dei cavi e sono disponibili in due tagli di ampiezza. Sappiamo benissimo che al giorno d’oggi, la qualità di una streaming è sicuramente requisito fondamentale per il successo della stessa, ed è in quest’ottica che si inseriscono gli accessori come la luce LED ad anello per le riprese e gli altri accessori, come il porta cuffie e il tendifilo per tenere ordinata la postazione. Il prodotto principale, rimane ovviamente la sedia da gaming presente in tre diverse tipologie. A partire da 49 euro, fino ad arrivare a 149. In base al prezzo aumentano le possibilità di personalizzazioni per l’utente.  


La presentazione ufficiale

Gli arredi sono stati presentati nel corso dell’annuale Ikea Festival al Base Milano. “I gamer per le loro camere vogliono il meglio, sono un pubblico esigente e votato alle prestazioni, è un mondo che sembra di nicchia, ma invece è molto ampio, ci sono diversi tipi di giocatori, non solo giovani”, ha dichiarato Ilaria Valtolina, Home Furnishing Business Leader  Workspace (Ikea Italia). Ospite speciale Alessandro Avallone (Stermy), uno dei volti principali di tutto il panorama esportivo italiano, che è intervenuto così: “Ogni gamer gioca alla sua maniera e con le sue abitudini, anche in termini di postura, tastiera e scrivania, poter personalizzare questi elementi è quindi un’esigenza fondamentale e molto sentita“.


Francesco Basile