Questa settimana torniamo a parlare di uno dei team nostrani più importanti: i Mkers che hanno ottenuto l’ennesimo trofeo.
La vittoria è arrivata al Qualifier 1 della EU Challenger League 2021, evento riguardante il gioco Rainbow Six Siege, a cui hanno partecipato ben 164 team internazionali. Battuti in finale gli Imagine 11; in top 16 i Macko, mentre in top32 gli Humble

R6 Siege: una garanzia
Continua, dunque, la striscia di importantissimi risultati ottenuti sullo sparatutto di Ubisoft. Ricordiamo, infatti, che i Mkers hanno già conquistato la prima storica qualificazione italiana al Six Invitational lo scorso dicembre. L’evento è stato rimandato per COVID ad inizio anno, ma oramai è finalmente alle porte. Mancano solo 6 giorni, ed il team italiano partirà alla conquista di Parigi, per sfidare a viso aperto i migliori team del mondo. Inoltre, attualmente il quintetto azzurro sta conducendo lo Split Nazionale del PG Nats.

Non solo R6
Settimane importanti non solo su un unico titolo. Arriva, infatti, anche la top8 conquistata da ben due players dei Mkers alla eChampions league di FIFA 21, uno degli eventi più importanti delle Global Series del gioco EA. Ad ottenerla, i players Lucio “HHezerS” Vecchione e Oliver ”Oliboli” Uttgren che il 28 maggio, proveranno ad ottenere il titolo di campione d’Europa.

Menzione doverosa per l’ottimo risultato, seppur con un pizzico di amarezza, per il team di League of Legends, uscito settimana scorsa dall’ EUMasters. Decisiva la sconfitta contro i campioni della Super Liga spagnola, “Ucam”, che hanno infranto il sogno dei Mkers di ottenere una qualificazione in top4, mai conquista prima d’ora da un team italiano. Complimenti per esser riusciti comunque a ritrovare una top8 che in Italia mancava da tre anni.
Costanza e programmazione, quella che permette da anni ai Mkers di essere uno dei team di maggiore successo a livello mondiale, ed un orgoglio per tutto il movimento Italiano.


Ancora una volta, GG a loro.

FB